Versione Data Cosa è cambiato

3.3.0.4(IT)

02/04/2024

Recepimento nuovi controlli derivanti dalle Regole Tecniche NSO v.4.12

Cambiamenti alle code lists e artefatti di validazione

  • Aggiunte le regole di validazione NSO_065, NSO_066 e NSO_067 per il documento d’Ordine relativi alla presenza di almeno un identificativo tra Codice Fiscale e Partita IVA per le parti Cliente, Fornitore e Intestatario Fattura.

3.3.0.3(IT)

18/12/2023

Aggiornamento alle specifiche Peppol BIS 3.0.12 - November release 2023 e altre modifiche italiane.

In vigore a partire dal 26 febbraio 2024

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Correzione di un errore nella sezione 4. Tipi di dato semantici, in cui l’indicatore booleano era caratterizzato dal tipo primitivo “String” invece che “Boolean”. Modifica puramente editoriale;

  • Piccole modifiche editoriali.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiornata la denominazione inglese del campo cbc:OrderTypeCode, da "Consignment Order" a "Order Type" per evitare confusione. Nessuna modifica alla specifica italiana;

  • Piccole modifiche editoriali.

Cambiamenti alle code lists e artefatti di validazione

  • Aggiunti i codici 105 "Purchase order" e 402 "Intermediate handling cross docking order" alla codifica Order Type Code;

  • Aggiunto il codice 0218 (Lettonia) alla codifica EAS;

  • Aggiunta correlazione tra codice CEL e l’unità di misura °C [grado Celsius] nella codifica Recommendation 20, including Recommendation 21 codes - prefixed with X (UN/ECE).

3.3.0.2(IT)

21/06/2023

Aggiornamento alle specifiche Peppol BIS 3.0.11 - May release 2023.

In vigore a partire dal 07 agosto 2023

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Integrata la sezione 6.4 Identificazione del prodotto con l’indicazione dell’identificativo prodotto attribuito dal Produttore;

  • Integrata la sezione 6.14 Altri riferimenti con l’indicazione del riferimento al catalogo in testata;

  • Integrata la sezione 6.16 Consegna (Delivery) con la descrizione della modalità di indicazione della priorità richiesta dall’Acquirente per l’evasione dell’ordine;

  • Aggiornati gli esempi in funzione delle modifiche alla sintassi.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunta cac:CatalogueReference – Riferimento al catalogo come struttura opzionale a livello di testata;

  • Aggiunto cbc:ShippingPriorityLevelCode – Priorità di spedizione richiesta come campo opzionale della struttura cac:Shipment;

  • Aggiunti cbc:StartTime – Ora di inizio e cbc:EndTime – Ora di fine come campi opzionali della struttura cac:RequestedDeliveryPeriod a livello di linea;

  • Aggiunta cac:ManufacturersItemIdentification - Identificativo prodotto attribuito dal Produttore come struttura opzionale a livello di linea.

Cambiamenti alle code lists e artefatti di validazione

  • Aggiunta la codelist Transport service priority code (UNCL4219) per indicare la priorità di spedizione richiesta;

  • Modificata da “warning” a “fatal” la severità della regola PEPPOL-COMMON-R050 per la validazione dell’Australian Business Number (ABN);

  • Aggiunti i codici 0221 (Giappone) e 0230 (Malesia) alla codifica EAS. Rimosso il codice svedese 9955 dalla stessa codifica;

  • Aggiunti i codici 0221 (Giappone), 0222, 0223 (Francia), 0224 (Francia), 0225 (Francia), 0226 (Francia), 0227 (Francia), 0228 (Francia), 0229 (Francia), 0230 (Malesia) alla codifica ICD;

  • Aggiunto il codice EMD nella codelist Item type identification code (UNCL7143) per indicare l’identificativo del Dispositivo Medico secondo l’European Medical Device Nomenclature (EMDN).

3.3.0.1(IT)

16/12/2022

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.10 - November release 2022.

In vigore a partire dal 06 febbraio 2023

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Inserita le nuove tipologie di Ordinazione, 221 Ordinazione a budget e 226 Ordinazione di regolazione;

  • Modificata la modalità di indicazione del CUP a livello di testata, che dovrà essere inserito in uno specifico campo di nuova creazione;

  • Eliminata l’indicazione del “Last updated” nel piè di pagina;

  • Aggiornati gli esempi in funzione delle modifiche alla sintassi.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunti cbc:StartTime – Ora di inizio e cbc:EndTime – Ora di fine come campi opzionali della struttura cac:RequestedDeliveryPeriod;

  • Aggiunta cac:ProjectReference – Riferimento al progetto come struttura opzionale a livello di testata.

Cambiamenti alle code lists e artefatti di validazione

  • Rimosse le regole di validazione relative alla categoria fiscale: regola PEPPOL-T01-B20301 applicata al campo cac:AllowanceCharge/cac:TaxCategory/cbc:ID e regola PEPPOL-T01-B28701 applicata al campo cac:Item/cac:ClassifiedTaxCategory/cbc:ID;

  • Integrata la codelist Order Type Code (UNCL1001 subset) con due nuovi tipi di ordinazione: 221 (blanket order) e 226 (call off order);

  • Modificata da “warning” a “fatal” la severità della regola PEPPOL-COMMON-R049 (ICD 0007) per la validazione del formato della “Swedish organisation number”, come annunciato nella May Release 2022;

  • Corretta la regola PEPPOL-COMMON-R050 per la validazione del “Australian Business Number (ABN)”;

  • Aggiunto il codice statunitense 9959 alla codifica EAS. Rimossi i codici italiani 9906 e 9907 dalla stessa codifica. Adeguati gli artefatti di validazione;

  • Aggiunti i codici 0217 (Paesi Bassi), 0218, 0219 e 0220 (Lettonia) alla codifica ICD e adeguati gli artefatti di validazione.

3.2.0.5(IT)

27/05/2022

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.9 - may release 2022.

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Aggiunta una regola con severità “warning” per la validazione del formato del “Swedish organisation numbers” (ICD/EAS 0007). La severità passerà a “fatal” con la Fall release 2022;

  • Corretto un errore che provocava la comparsa di errori in sede di caricamento/utilizzo di file di schematron in alcuni convertitori/tool di file XLS;

  • Modificata da “warning” a “fatal” la severità della regola PEPPOL-COMMON-R043 (ICD 0208) relativa alla validazione del formato del “Belgian organisation numbers”, come annunciato nella Fall release 2021;

  • Corretta la regola PEPPOL-T77-R001 che veniva erroneamente ignorata in casi di omissione dell’indicazione del periodo di validità;

  • Aggiunta una regola con severità “warning” per la validazione del formato del “Australian ABN” (ICD/EAS 0151). La severità passerà a “fatal” con la Fall release 2022;

  • Aggiunti i codici 0214, 0215 e 0216 alla codifica ICD e adeguati gli artefatti di validazione;

  • Aggiunti i codici 0147, 0170, 0188, 0215 e 0216 alla codifica EAS e adeguati gli artefatti di validazione;

  • Rimozione della ripetizione del codice TSP dalla codifica UNCL7143.

3.2.0.4(IT)

08/11/2021

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.8 - Fall release 2021.

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Aggiornamento editoriale al paragrafo "6.10 Totale imposte";

  • Aggiornamento editoriale sulla descrizione dell’utilizzo della tassazione a livello di riga, paragrafo "6.11 Categoria imposte su riga".

Cambiamenti alla sintassi

  • Correzione della duplicazione dei “tir identifiers” dei campi presenti nei cac:PartyLegalEntity di cac:BuyerCustomerParty e cac:SellerSupplierParty. Assegnati nuovi ID per le informazioni contenute nel cac:PartyLegalEntity del Seller, utilizzando valori che vanno da tir01-p038 fino a tir01-p041.

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Aggiunta una regola con severità “warning” per la validazione del formato del “Belgian organisation numbers” (ICD:0208). La severità passerà a “fatal” con la Spring release 2022;

  • Aggiunte delle regole con severità “warning” (non bloccante) per la validazione dei formati degli identifier italani (ICD/EAS:0201, 0210, 0211 and EAS 9906 and 9907). La severità passerà a “fatal” con la Spring release 2022;

  • Aggiunti i codici relativi alle unità di trasporto (tir16-085) e alla tipologia di confezionamento (tir16-090) per allineamento ai codici della lista CEF. (O1, O2, O3, O4, O5, O6, O7, O8, O9, OG, OH, OI, OJ, OL, OM, ON, OP, OQ, OR, OS, OV, OW, OX, OY, OZ, P1, P3, P4, SX);

  • Aggiunti i codici UOM (Unit of Measure) IUG, KWN, KWS, ODG, ODK, ODM, Q41, Q42, XZZ per allineamento ai codici della lista CEF.

3.2.0.3(IT)

03/05/2021

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.7 - Spring release 2021.

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Aggiornato il logo Peppol con il nuovo design;

  • Corretto refuso nel paragrafo "6.9 Calcolo dei totali". Tutti i campi citati sono all’interno del cac:AnticipatedMonetaryTotal invece del cac:LegalMonetaryTotal.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunto il campo cac:Shipment/cbc:ID, campo obbligatorio in UBL, da valorizzare con valore fisso NA;

  • Invertito l’ordine di cac:Contact e cac:PostalAddress nel cac:DeliveryParty (ora viene prima cac:PostalAddress, con tutti i campi al suo interno);

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Codifica ICD: eliminate le informazioni di contatto dai dettagli dei codici (ove presenti).

  • Codifiche aggiornate per allineamento alla EN16931 e al profilo BIS Fatturazione:

    • Codifica ICD: aggiunti i codici 0210 (Codice Fiscale), 0211 (Partita IVA), 0212, 0213;

    • Codifica EAS: aggiunti i codici 0210 (Codice Fiscale), 0211 (Partita IVA), 0212, 0213. Rimosso 9956

    • Codifica UOM: aggiunti 49 nuovi codici alla Recommendation 20 and 21.

Aggiornamento alle Regole Tecniche NSO v. 4.8.

Di seguito una lista dei principali cambiamenti:

  • Aggiunta l’indicazione di usare linee d’ordine separate per prodotti caratterizzati da codici differenti, utili per il Fornitore (Paragrafo 6.15);

  • Aggiunti chiarimenti sull’indicazione del destinatario della consegna o Beneficiario (Paragrafo 6.16.2).

3.2.0.2(IT)

23/12/2020

Aggiornamento alle Regole Tecniche NSO v. 4.7.

Di seguito una lista dei principali cambiamenti:

  • Integrata la tabella che riepiloga i campi strutturati (paragrafo 4.3).

  • Creato un nuovo paragrafo, "4.4 Tipologia Documento", che descrive sotto-tipo e varianti del Documento "Ordine";

  • Aggiunte ulteriori indicazioni sulla tipologia dell’Ordine (Paragrafo 4.5):

    • Aggiunte le istruzioni per l’Ordine di regolazione e per l’Ordine a budget (Paragrafo 4.5)

  • Aggiunti ulteriori esempi sul riferimento ad altro ordine (paragrafo 6.12);

  • Aggiunte le istruzioni relative al ribaltamento a esercizio successivo (pargrafo 6.20);

Aggiornamento alle Regole Tecniche NSO v. 4.6.

Di seguito una lista dei principali cambiamenti:

  • Aggiunte ulteriori indicazioni sul tipo di Ordinazione (Paragrafo 4.4):

    • aggiunte ulteriori istruzioni sul noleggio di beni (sotto-tipo ON);

    • aggiunto sotto-tipo "CN" per l’Ordine in conto noleggio;

  • Aggiunti ulteriori indicazioni sull’uso degli allegati (Paragrafo 6.2);

  • Aggiunte ulteriori indicazioni per l’ordinazione dei farmaci (Paragrafo 6.4.1);

  • Aggiunte ulteriori indicazioni sulla consegna e sulle etichette da apporre agli imballaggi (Paragrafo 6.16).

  • Aggiunte ulteriori informazioni circa la data di taratura per prodotti di Medicina Nucleare (Paragrafo 6.17);

  • Integrate le indicazioni sulle classificazioni contabili (Paragrafo 6.19);

  • Aggiunte istruzioni relative all’emergenza epidemiologica da COVID-19 (Paragrafo 6.19.1);

3.2.0.1(IT)

06/11/2020

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.5 - Fall release 2020.

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Corretto il refuso presente nella documentazione circa l’uso del charge indicator "false vs true" nella tabella del paragrafo 6.9. Calcolo dei totali (AnticipatedMonetaryTotals), dove il riferimento all’indicatore era invertito.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunto un nuovo Business Term opzionale a livello di testata: "Shipping label" (tir01-p036);

  • Aggiunto un nuovo Business Term opzionale a livello di riga: "Delivery location ID" (tir01-p037).

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Regola PEPPOL-COMMON-R040: "GLN deve avere un formato valido secondo le regole GS1". Modificata la gravità da "warning" a "fatal" (la regola è stata introdotta nella fall release del 2019 con gravità “warning” per evitare interruzioni ma con l’intenzione di modificarla a "fatal" dopo 6-12 mesi);

  • Codifica EAS: aggiunto codice 0209, rimosso codice 9958. Regola Peppol aggiornata conseguentemente;

  • Codifica ICD: aggiunti i codici 0205, 0206, 0206, 0207, 0208, 0209;

  • Codifica Currency codes (ISO 4217): eliminati i codici duplicati.

3.1.0.3(IT)

04/06/2020

Aggiornamento alle Regole Tecniche NSO v. 4.5.

Di seguito una lista dei principali cambiamenti:

  • Aggiunte istruzioni per l’Ordinazione e la fatturazione di farmaci e dispositivi medici (Paragrafi NSO 3.3.7 e 8.1).

  • Aggiunto il sotto-tipo “Ordinazione di noleggio” (Paragrafo NSO 3.3.3.5).

  • Aggiunto l’elemento AccountingCost tra i campi strutturati (Paragrafi NSO 3.2.1.3 e 3.3.3.12).

  • Aggiunte istruzioni relative ad alcuni adempimenti a carico dei Fornitori (Paragrafo NSO 3.3.6.3).

  • Aggiunte alcune precisazioni sull’uso dell’Ordine di convalida (Paragrafi NSO 2.3.3.3 e 2.3.4.2).

  • Aggiunte alcune precisazioni sull’uso delle unità di misura (Paragrafi NSO 3.3.3.9 e 3.3.6.2).

  • Aggiunte alcune precisazioni sulle informazioni di natura fiscale (Paragrafi NSO 3.3.3.11 e 3.3.6.2).

  • Aggiunte alcune precisazioni sulle classificazioni contabili (Paragrafo NSO 3.3.3.12).

  • Aggiunte alcune precisazioni sull’efficacia della catena dei Documenti (Paragrafo NSO 8.2).

  • Apportate alcune modifiche per adattare il presente testo alla Spring Release (Version 3.0.4) dello standard PEPPOL.

  • Apportate altre piccole integrazioni e correzioni di errori.

3.1.0.2(IT)

13/05/2020

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.4 - Spring release 2020.

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • La specifica del profilo Ordine è stata generalizzata in modo da poter usare il termine TAX invece di VAT, permettendo quindi di usare altre tasse simili come ad esempio GST (Global Service Tax).

    • Il testo nelle guidelines è stato generalizzato da VAT a GST;

    • Gli elementi con nome e descrizione contententi VAT sono stati generalizzati con il termine TAX;

    • Le regole che prevedevano unicamente VAT come "Tax type ID" sono state rimosse per permettere l’utilizzo del codice GST. Il Tax type ID VAT adesso è utilizzato come esempio;

    • Aggiunta di un nuovo codice valido come TaxScheme Identifiers. Ora può essere valorizzato come VAT o GST.

  • Aggiornamento del link “Peppol Identifiers” di tutti i profili Peppol presenti al seguente link https://docs.peppol.eu/poacc/upgrade-3/, in modo da riflettere la nuova versione della “Policy for use of identifiers”.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunto il cac:Package con elementi cbc:ID e cbc:PackageTypeCode per supportare l’identificazione del packaging all’interno di un’unità logistica di trasporto.

  • La sequenza di Item Description (tir01-133) e Item Name (tir01-135) è stata corretta così che Description viene ora prima di Name. Questo è in linea con le specifiche di sintassi UBL 2.1.

  • Aggiunto l’elemento @name al cbc:ItemClassificationCode.

Cambiamenti ai documenti di supporto

  • Aggiornati i test files con numeri GLN validi in modo da passare il processo di validazione, in accordo alle regole di validazione aggiornate per il GLN, introdotte con la versione 3.0.3.

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Aggiunto il codice paese 1A per il Kosovo all’interno della ISO 3166 per tutte le specifiche BIS.

  • Aggiornamento del test file poacc-upgrade-3\\rules\\snippets mlr/snippet-3.xml per renderlo conforme alla sintassi mlr.

  • Modificate le regole PEPPOL-T19-R011 e PEPPOL-T19-R016 per permettere la ripetizione del cac:RequiredItemLocationQuantity.

  • Cambiato il carattere (codice) per le citazioni (“) poichè era in conflitto con alcune implementazioni. Il cambiamento è stato fatto nelle "Rules for transactions" numero T16, T19 and T110.

  • La validazione del cbc:CustomizationID in tutte le BIS è stata cambiata da "l’elemento deve contenere esattamente l’identificatore della transazione rilevante" a "l’elemento deve iniziare con il valore dell’identificativo della ttransazione rilevante".

  • Le descrizioni e alcuni nomi o codici della UNCL7143 sono state corrette in linea con la code list ufficiale, versione d19a.

3.1.0.1(IT)

24/02/2020

Codifiche ufficiali mappate su requisiti e significati italiani

3.1.0.1.beta01(IT)

21/02/2020

Regole di Business aggiornate con versione PEPPOL 3.1

La documentazione ufficiale di riferimento è quella pubblicata dal sito MEF della RGS-NSO.