Versione Data Cosa è cambiato

3.1.0.5(IT)

03/05/2021

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.7 - Spring release 2021.

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Aggiornato il logo Peppol con il nuovo design.

  • Modificate le regole PEPPOL-T16-R009 e PEPPOL-T16-R010, prima riferite al “Buyer Party” ed ora rispettivamente a “Seller party” e “Originator customer party”.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunta descrizione e tir id al campo cac:DespatchAddress/cbc:ID.

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Codifica ICD: eliminate le informazioni di contatto dai dettagli dei codici (ove presenti).

  • Codifiche aggiornate per allineamento alla EN16931 e al profilo BIS Fatturazione:

    • Codifica ICD: aggiunti i codici 0210 (Codice Fiscale), 0211 (Partita IVA), 0212, 0213;

    • Codifica EAS: aggiunti i codici 0210 (Codice Fiscale), 0211 (Partita IVA), 0212, 0213. Rimosso 9956

    • Codifica UOM: aggiunti 49 nuovi codici alla Recommendation 20 and 21.

3.1.0.4(IT)

13/11/2020

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.6 - hotfix.

Cambiamenti alla sintassi

  • Corretta la cardinalità del cac:DespatchLine/cac:OrderLineReference/cac:OrderReference a 0..1 (prima 1..1), ora in linea con la BIS (Documentazione).

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Rimossa la regola PEPPOL-T16-R002 che faceva scattare un warning se il cac:OrderReference/cbc:ID fosse assente.

3.1.0.3(IT)

06/11/2020

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.5 - Fall release 2020.

Cambiamenti alla specifica (Documentazione)

  • Aggiornato il testo nel paragrafo 6.2. Riferimento all’Ordine, per chiarire l’uso del riferimento all’ordine.

Cambiamenti alla sintassi

  • Aggiunto un nuovo Business Term opzionale a livello di testata: "Shipping label" (tir01-p036);

  • Aggiunto un nuovo Business Term opzionale a livello di riga: "Delivery location ID" (tir01-p037).

Cambiamenti alle code lists e ai tool di validazione

  • Regola PEPPOL-COMMON-R040: "GLN deve avere un formato valido secondo le regole GS1". Modificata la gravità da "warning" a "fatal" (la regola è stata introdotta nella fall release del 2019 con gravità “warning” per evitare interruzioni ma con l’intenzione di modificarla a "fatal" dopo 6-12 mesi);

  • Codifica EAS: aggiunto codice 0209, rimosso codice 9958. Regola Peppol aggiornata conseguentemente;

  • Codifica ICD: aggiunti i codici 0205, 0206, 0206, 0207, 0208, 0209;

  • Codifica Currency codes (ISO 4217): eliminati i codici duplicati.

3.1.0.2(IT)

22/09/2020

Cambiamenti alla sintassi

Correzione refuso nella cardinalità dei seguenti campi, ora obbligatoria (1..1):

  • ID 14.3 - cbc:DeliveredQuantity

  • ID 14.8.3.1.2 - cbc:Measure

  • ID 14.8.3.2.2 - cbc:Measure

  • ID 14.8.3.3.2 - cbc:Measure

Cambiamenti al pacchetto esempi

Correzione refuso sull’indicazione del Codice Fiscale quando inserito nel cac:Partyidentification, ora preceduto dalla stringa "CF:" invece di "IT:CF:".

3.1.0.1(IT)

13/05/2020

Aggiornamento alle specifiche PEPPOL BIS 3.0.4 (Despatch Advice 3.1).

3.0.3.1(IT)

20/04/2020

La presente versione recepisce le modifiche a valle della consultazione pubblica effettuata tra 16 e 27 Marzo 2020 (nota, la comunicazione è stata inviata il 16, non il 13). La specifica DDT 3 diventerà obbligatoria a partire dal 30 settembre 2020.

3.0.3.beta02(IT)

24/02/2020

Codifiche ufficiali mappate su requisiti e significati italiani.

3.0.3.beta01(IT)

21/02/2020

Sintassi aggiornata con estensioni. CustomizationID modificato per riflettere l’estensione applicata.